gruppo-canosa-altamuraAlcuni vedranno il bicchiere mezzo vuoto ma noi vogliamo vederlo mezzo pieno. Certo, il punto conquistato ieri contro la Fortis Altamura (in netta ripresa nelle ultime partite) serve a ben poco ai fini della classifica, ma dall’arrivo di mister Zitoli nelle ultime tre partite abbiamo subito un solo gol (a freddo e in casa della capolista), considerando che fino ad allora avevamo la peggior difesa del campionato. Ora però c’é necessità di concretizzare in avanti, dove causa l’assenza di Lombisani che non permette a Di Francesco di rifiatare, bisogna necessariamente trovare la giusta quadratura. Per dovere di cronaca da annotare sul taccuino due calci di rigori non concessi al Canosa, il secondo eclatante a pochi minuti dal termine su Sylla. Manca poco all’apertura del calcio mercato dove tutte le squadre tenteranno di rinforzarsi, noi crediamo in chi ha indossato fino ad oggi la maglia rossoblu, ma come sempre non mancherà chi con grande delusione chiederà di andar via (per andare a giocare in SERIE A….). Domenica giocheremo a Molfetta la partita dei tanti ex che fanno parte del passato. Passato che in quanto tale non esiste più e non certo per volere della società Canosa calcio. Sempre FORZA CANOSA!!!!

Annunci