Lui non ha bisogno di presentazioni, ex capitano dell’Audace Cerignola, proveniente dall’Unione calcio Bisceglie squadra militante nel campionato di Eccellenza.
Queste le sue prime dichiarazioni:
Innanzitutto ringrazio la società per la disponilitá e per la fiducia che ha avuto nei miei confronti. La scelta non è stata difficile perché ho capito subito la bontà e la generosità del Presidente e non ho esitato a trattare con lui; poi la serietà di un allenatore che conosco da tempo e la presenza di qualche giocatore e amico che ho sempre rispettato anche da avversario. Spero comunque di ricambiare sul campo la fiducia e lo sforzo che ha fatto la società nei miei confronti. Spero di lasciare il segno in questo anno importante per la società, la città e per i tifosi!”.
Il Presidente Tedeschi Giuseppe ha dichiarato di essere soddisfatto e felicissimo di aver regalato alla Città ed ai tifosi rossoblu, nell’anno del 70′ anniversario, un vero Top giocatore; fiducioso che ora con Lasalandra si potrà centrare l’obiettivo che suo zio Pietro aveva prefissato di raggiungere ad inizio stagione. Ha aggiunto, da ultimo, che in silenzio e senza troppi clamori ha lavorato con la società ed il mister per individuare e portare a Canosa un giocatore di alto livello.
#PIETROBASILEPRESENTE
#settantannidistoria

Annunci