Canosa Calcio 1948

senza ragione Solo Passione

ASD CANOSA CALCIO 1948 – storia

canosa-calcio-logoL’associazione sportiva dilettantistica Canosa, nota come Canosa Calcio 1948, è la principale società calcistica di Canosa di Puglia. Fino al 2007 era chiamata società sportiva canosa. Milita nel campionato di Prima Categoria. Ha disputato 10 campionati di serie D.

La “società sportiva canosa” fu fondata nel 1948; il primo presidente fu Peppino Giuliani. In quello stesso anno iniziò a disputare il campionato regionale di seconda divisione. Rimase nell’ambito del calcio regionale fino al 1980, anno in cui, dopo un’annata avvincente in promozione (a quel tempo massima divisione del calcio regionale), che vide la compagine canosina contendersi la testa della classifica con il Noicattaro, finì per dividere con quest’ultimo il primo posto. Sconfitta negli spareggi-promozione, venne poi ripescata in serie D. La squadra era capeggiata dal presidente Angelo Notargiacomo e dal mister Orlando. Da questo momento in poi, la formazione rossoblù alternò più stagioni tra serie D e promozione.
La rappresentativa canosina può vantare l’arrivo alle semifinali di Coppa Italia interregionale 1981-’82 (fu eliminata ai rigori dal Palazzolo).

stadio san sabino molfettaLa squadra si allena e gioca le partite casalinghe allo “Stadio Comunale San Sabino” (così chiamato in onore del Santo Patrono della cittadina, a seguito di un referendum e dunque scelto dai cittadini), una moderna struttura con spalti in calcestruzzo armato e campo in erba sintetica, inaugurato il 30 luglio 2007. Questa struttura era già esistente; è stato modificata per renderla conforme alle nuove norme sugli impianti sportivi e dotare Canosa di uno stadio più adatto ai tempi e più distinta rispetto alle strutture sportive delle città limitrofe. La tribuna dipinta nei colori rossoblù nel 2016 è dedicata alla memoria di Mauro Lagrasta.
Prima dell’apertura del nuovo stadio, i rossoblù giocavano presso lo stadio comunale “Sabino Marocchino” che deve il suo nome al primo soldato canosino deceduto nella Prima Guerra Mondiale.
Il Canosa Calcio 1948, oggi come da sempre è supportato dai propri tifosi VECCHIA GUARDIA e FEDAYN CANOSA. Nei tempi passati si ricordano gli SCONVOLTS.

benemerenzaLa società rossoblù, con la presidenza di Pietro Basile, si è distinta in questi ultimi anni per gli eventi promossi e organizzati nel sociale tanto da ricevere il Diploma di Benemerenza dalla F.I.G.C. Italia nel 2017.

Segnalate le iniziative “Lo striscione più bello” e “L’essenza della femminilità – Donne allo stadio”. Al Canosa Calcio 1948 è andato il plauso del Sen. Cosimo Sibilia, Presidente Nazionale della LND.

Claudia Vitrani

 

 

 

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: